Famiglia · 07. settembre 2020
La nostra società si basa sulla famiglia. Un valore che lentamente ma inesorabilmente sta perdendo sempre più importanza tra la popolazione. Viviamo in un’era dove tutto va di fretta. C’è chi preferisce il lavoro alla famiglia e c’è chi d’altra parte vorrebbe poter crescere una famiglia ma non ne ha i mezzi né il sostegno. Il congedo paternità di due settimane è il trampolino di lancio da parte della Confederazione e dei Cantoni a sostenere padri, genitori e famiglie ad avere la...

Svizzera · 01. agosto 2019
La Svizzera... quel piccolo Paese con 8.5 milioni di abitanti posto nel bel mezzo del continente europeo. Uno stato secolare, con alle proprie spalle una storia ricca di vittorie e sconfitte belliche, traguardi pioneristici, basti pensare alla ferrovia del Gottardo. Tanti, moltissimi i personaggi che hanno contribuito alla nostra storia: Tell, Dunant, Dufour, Erscher, Franscini, della Flüe, Guisan, ecc... E se invece vi parlassi di Stauffacher, landamano di svitto, vittorioso in quel del...

Politica · 20. marzo 2019
Quando si parla di rispetto delle idee altrui si pensa a qualcosa di scontato. Una tolleranza e un rispetto delle idee altrui che hanno reso questo Paese, la nostra Svizzera, qualcosa di unico. Principi sui quali si basa la nostra Confederazione, la nostra società. Ebbene quest’oggi in quel di Berna questo rispetto è venuto a mancare. Palazzo Federale ha avuto l’onore di ospitare una delegazione del Parlamento ungherese, guidata dal suo Presidente. Non una visita da poco, soprattutto per...

Politica · 11. febbraio 2019
La Svizzera è l’unico Paese al mondo dove la democrazia viene vissuta regolarmente alla lettera. I cittadini aventi diritto di voto vengono chiamati alle urne per questioni di importanza comunale, cantonale o federale che si tratti di votazioni o elezioni. Una società la nostra abituata ormai da secoli al sistema attuale di democrazia affinato nel 1848 con l’avvento della Svizzera moderna. Una fortuna la nostra, invidiata e sognata da milioni di persone in tutto il mondo. Persone che...

Politica · 06. ottobre 2018
Il 25 novembre siamo chiamati alle urne per quella che molti definiscono la madre delle votazioni per quanto riguarda la sovranità nazionale svizzera. Una sovranità che ormai nel nostro Paese è sempre più assente a causa della politica di Berna e dei partiti di centro e sinistra i quali favoriscono di proposito le linee guida imposte da Bruxelles. La mancata messa in atto dell’espulsione dei criminali stranieri e dell’iniziativa contro l’immigrazione di massa a livello federale e...

Svizzera · 21. agosto 2018
“Che Dio ti benedica”. Questa è la frase che ha fatto andare su tutte le furie Mohamed Hamdaoui, il cui nome dice tutto, gran consigliere socialista del Canton Berna. Il tutto è avvenuto qualche giorno fa nella città di Bienne dove la nota agenzia pubblicitaria di ispirazione cristiana “Agence C”, con sede a Lyss (BE), ha fatto affiggere sulla fiancata di un bus cittadino una frase presa dalla Bibbia. Cosa che viene fatta da decenni in tutta la Svizzera da parte di “Agence C”,...

Svizzera · 20. luglio 2018
Ai primi giorni del mese di agosto 1291 sul praticello del Rütli i Cantoni di Uri, Svitto e Unterwaldo diedero vita a qualcosa di allora inimmaginabile, un concetto di fratellanza, convivenza e aiuto reciproco che ancora oggi, dopo ben 727 anni, è alla base della nostra società: la Confederazione Elvetica. Confederazione che però nel corso dei secoli ha dovuto intraprendere numerose sfide legate a diversi fattori che han cambiato il nostro modo di vivere e di pensare. Sfide che oggi giorno...

Viktor Orbán · 09. aprile 2018
Domenica 8 aprile l’Ungheria era chiamata alle urne per eleggere il Parlamento di Budapest ed i suoi 199 seggi. Oltre il 70% degli aventi diritto di voto, all'incirca 8 milioni di abitanti, si sono recati alle urne. Fidesz, il partito conservatore euro scettico guidato da Viktor Orbán, ha vinto con il 48,6% dei voti, confermando così le previsioni che davano il Primo Ministro magiaro come vincitore. Ciò garantisce ad Orbán un terzo mandato consecutivo e quattro anni alla guida del...

Lavoro · 12. marzo 2018
Con l’affossamento dell’iniziativa cantonale «Prima i nostri» da parte del Gran Consiglio lo scorso 21 febbraio, diversi esponenti della politica cantonale si sono espressi sull’esito della votazione in Parlamento. Molti di questi han utilizzato espressioni non poco rassicuranti per i ticinesi poiché difendono il diritto di assumere da oltre frontiera, tralasciando la manodopera indigena, poiché si preferisce assumere persone migliori piuttosto che residenti. E qui la domanda è...

Lavoro · 22. febbraio 2018
Mercoledì 21 febbraio dopo quasi un anno e mezzo di discussioni, interpellanze e molti dubbi il Gran Consiglio era chiamato a prendere posizione in merito all'iniziativa cantonale Prima i Nostri. E come ben sappiamo il concetto di preferenza indigena è stato rifiutato di misura dalla maggioranza del legislativo. PS, PLR parte dei verdi e quasi tutto il PPD si sono categoricamente opposti alla messa in atto dell’iniziativa accettata alle urne con il 58% il 25 settembre 2016. C’è chi come...

Mostra altro